Guida alla scelta di Insetticida e Fungicida per i Peperoncini, Olio di Neem + Sapone di Potassio

Guida alla scelta di Insetticida e Fungicida per i Peperoncini, Olio di Neem + Sapone di Potassio

DEVO USARE UN INSETTICIDA E UN FUNGICIDA PER I PEPERONCINI ?

La risposta è Si ! E la domanda successiva di solito è “E cosa succede se non gli do niente?” Ehhh di solito o muoiono o restano fortemente danneggiate.

 

Innanzitutto facciamo chiarezza sulla differenza fra Insetticida e Fungicida, il primo che può essere Chimico o Bio difende la pianta dagli attacchi dei famigerati Afidi e molti altri insetti nocivi; invece il Fungicida, che sceglieremo sicuramente Bio, serve per difendere le foglie, quindi la pianta, dalle malattie delle foglie che se non curate porterebbero a una lenta morte della pianta per asfissia, funghi tipici del Peperoncino sono il “Mal bianco” che si manifesta con delle macchie biancastre sulle foglie e la “Ruggine” che si manifesta con della macchie marroni sempre sulle foglie, che se non curate finiranno per far morire la pianta.

 

Quale Insetticida usare? Il top sarebbe riuscire ad usare esclusivamente l’ Olio di Neem che ha un alto contenuto di Azadiractina che da millenni è conosciuta per il suo effetto antibatterico, antiparassitario e antimicotico sulle piante, un Repellente Naturale che aiuta a proteggere la vegetazione anche contro gli insetti che attaccano l'apparato radicale. La difesa dell' Olio di Neem aiuta le piante nel difendersi contro insetti, zanzare e parassiti come afidi, tripidi, aleurodidi, fillominatori, etc, non è fitotossico, non ha additivi chimici e fitofarmaci, è consentito in agricoltura biologica. L'Olio di Neem è totalmente Bio ed estratto dai Semi del Neem, pianta Indiana dai tanti benefici, oltre ad essere un repellente Naturale per gli insetti nocivi è anche un ottimo fungicida, quindi dando solo questo prodotto Biologico si ottiene il vantaggio dell’insetticida e del fungicida, lo svantaggio è che si deve spruzzare spesso e per tutta la stagione.

 

L'effetto dell'Olio di Neem diventa ancora più efficace se miscelato con il Sapone Molle di Potassio, altro prodotto Bio, che crea maggiore effetto bagnante-adesivante ed aiuta ad attaccare la miscela sulle foglie trattate. Il Sapone Molle di Potassio, a base di oli vegetali naturali ed alcalinizzanti aiuta la dispersione dell'Olio di Neem sulla vegetazione trattata, è un corroborante naturale per rinforzare le difese delle piante e lavare via la melata degli afidi. Inspessisce e lava il fogliame della vegetazione, proteggendo in maniera naturale le piante, l'orto e la frutta.

 

Vi consiglio quindi questa accoppiata che io uso da un paio d'anni con ottimi risultati: Olio di Neem da un litro + Sapone Molle di Potassio da un litro 

 

Da usare con il seguente dosaggio: per un litro d'acqua aggiungete 6 ml di Olio di Neem + 4 ml di Sapone Molle di Potassio, spruzzare la miscela di Olio di Neem e Sapone Molle sulle piante coprendo bene la superficie fogliare, evitando i fiori che comunque non subiranno danni. Trattare una volta ogni 7-10 giorni. In caso di forte attacco ripetere il trattamenti ad intervalli di 3 giorni, o fino a che i parassiti sulla vegetazione trattata non desistono.

 

Questa miscela Naturale e Bio al 100% serve contro insetti e parassiti come afidi, tripidi, minatori, ragnetto rosso, cocciniglie, cavolaia, nottue e parassiti.

 

Date un'occhiata al mio video in cui vi faccio vedere come miscelare e usare l' Olio di Neem + il Sapone Molle di Potassio: Come trattare le Piante di Peperoncino in maniera Bio contro Afidi e Funghi con Olio di Neem + Sapone Molle di Potassio

 

Un'alternativa molto interessante è Caolino, si tratta di una finissima polvere di roccia che, mischiata all'acqua e irrorata sulla pianta, protegge le foglie dal calore eccessivo dell'estate grazie alla sua azione schermante, inoltre protegge da molte malattie delle foglie e allontana in maniera totalmente bio gli insetti nocivi dalla pianta, trovate qua il video in cui spiego la cosa: Uso del Caolino nella Coltura del Peperoncino 

 

Potete acquistare il Caolino qua: Caolino della Bioki 900 gr.

 

 

VA BENE PER QUALSIASI PIANTA

 

 

Nel caso abbiate bisogno di un Fungicida oltre all’Olio di Neem, potete usare, sempre Bio, queste due opzioni:

 

- Solfato di Rame, anche detto Ramato, come diceva l’attore Ceccherini, questo basta darlo 6 o 7 volte a stagione: Solfato di Rame per Agricoltura Biologica - Bioki

 

- Poltiglia Bordolese sempre a base di Solfato di Rame, potete trovare una confezione da un kg da diluire in acqua: Poltiglia Bordolese per Agricoltura Biologica

 

Nel caso vogliate optare per un Insetticida Chimico, il migliore sopratutto in caso di attacco in corso, è sicuramente il Decis della Bayern, un prodotto che risolve si ogni forma di attacco di insetti studiato per le piante da Orto, ma pare essere nocivo anche per gli insetti buoni come le sacre Api, la cosa migliore è quindi darlo una sola volta quando le piante sono ancora piccole, quindi prive di fiori che potrebbero attrarre le api, verso aprile, darlo nuovamente nel caso una pianta subisca un attacco dopo qualche mese, con solo uno o due trattamenti siete apposto tutta la stagione.

 

Trovate qua una Confezione da 50 ML da diluire in acqua nel dosaggio indicato in etichetta: Decis - Insetticida Chimico della Bayern

 

 

Guida Aggiornata a Giugno 2022.

 

Carlo Martini