Guida alla scelta della Lampada Grow Lamp per l...

Guida alla scelta della Lampada Grow Lamp per la Coltivazione dei Peperoncini

Guida alla scelta della Lampada Grow Lamp per la Coltivazione dei Peperoncini

HO BISOGNO DI UNA LAMPADA PER FAR CRESCERE I PEPERONCINI ?

 

Lampada_a_led_3_teset     Lampada_a_led     Grow_Lamp_bianca

 

Forse l'argomento più dibattuto e cioè le Grow Lamp da usare per far crescere i Peperoncini, innanzitutto ho realmente bisogno di una Lampada? Ci sono Lampade apposta o posso mettere quella dell'ufficio?

 

Vi do 3 soluzioni:

  • Soluzione Gratis: Mettere le piantine accanto a una finestra esposta a sud in modo che godano della luce e del sole attraverso il vetro finché non si potrà metterle fuori
  • Usare lampade a Led (sicuramente la migliore)
  • Usare le lampade a luce fredda a 6.500 K

 

Piantine_al_sole_finestra_esposta_a_sud

Nel caso aveste a disposizione una situazione come questa con il sole e la protezione del vetro dal freddo e le intemperie sicuramente non avrete bisogno di lampade.

 

 

C'è bisogno di una Grow Lamp (Lampada per la Crescita) se si pianta a Gennaio e Febbraio, ma già da Marzo non ce n'è bisogno perché si possono mettere fuori le piantine dalla mattina alla sera, il classico è metterle fuori alla luce/sole la mattina, quando uscite di casa e rimetterle al riparo dal freddo della notte la sera quando tornate, quindi se piantate dopo metà Febbraio non ce n'è un bisogno assoluto delle lampade perché quando saranno nate, più o meno sarà l'inizio di Marzo. Va da se che invece avendo la Lampada potrai tenere le piante nella Grow Box fino a metà aprile, per poi abituarle gradualmente al Sole, ad inizio Maggio, momento in cui le piante potranno essere lasciate fuori 24 ore su 24, se vivete in un posto in cui la notte la temperatura non scende sotto gli 8-10 gradi. Quindi usare le lampade significa meno sbattimento.

 

Quindi quali lampade prendere? Allora, innanzitutto ci vogliono delle caratteristiche specifiche, quindi una lampada a caso dell'ufficio "basta che faccia luce" è un errore grave.

 

Le alternative sono queste:


01) Se non avete più di 20-25 vasetti Vi suggerisco questa lampada, acquistata da tanti ragazzi del gruppo e tutti mi sembra si siano trovati bene, si tratta di una lampada a tre teste movibili, con 60 led, timer per decidere le ore di esposizione (che devono essere 16 - 18 ore) e che consuma solo 30 watt, in pratica niente e costa solo 25,99 euro: Lampada Piante Coltivazione 30W - 60 LED - Grow Light - Semina Crescita Fioritura Fruttificazione

In alternativa Vi suggerisco anche questa che ha la solita fattezza ma è un pò più potente, quindi potrete coprire 30-35 vasetti (bicchierini) di piante di Peperoncino, in attesa di metterle fuori al sole, infatti ha ben 4 teste movibili con 80 led, timer per decidere le ore di esposizione alla luce e consuma 80 watt, costa 29,66 euro ed è molto venduta: Lampada Piante Coltivazione 80W - 80 LED - Grow Light - Semina Crescita Fioritura Fruttificazione


02) Avete una bella Grow Box da almeno un metro cubo ed avete tante piantine anche più di 100, cosa fare? Bene vi suggerisco una cosa molto simile a quella che ho io, cioè una Grow Lamp professionale che per il servizio che svolge costa pochissimo:

 

- Lampada Piante Coltivazione e Fioritura LED da 300 Watt costo 86 euro e la lampada top seller su Amazon, fa luce per 300 Watt ma ne consuma solo 120, quindi come una lampadina.

 

- Lampada Piante Coltivazione e Fioritura LED da 600 Watt costo 89,99 euro un oggetto molto valido e duraturo, fa luce per 600 Watt ma ne consuma solo 134.

 

- Lampada Piante Coltivazione Grow Light Sunlike LED da 1.000 Watt ma ne consuma solo 100 costo 73,99 euro, è paradossale che la lampada più potente sia quella che costa di meno, questa è quella che ho io e va come una bomba facendo crescere le piantine su una superficie di 2 metri quadrati, in una grow box da 2 metri cubi, si sdraia la box in orizzontale e si mette la lampada al centro ad una altezza di circa 80 centimetri, questa ragazzi è una bomba e funziona perfettamente, fa luce per 1000 Watt ma ne consuma solo 100, quindi come una lampadina. Questa lampada è uno step in avanti in confronto alle altre perchè come vedete dalle foto è molto sottile e non emette alcun rumore poichè non ha ventole di raffreddamento, davvero interessante.

 

03) Usare le Lampade a luce fredda a 6.500k: inizio subito dicendo che questa era la cosa che si faceva 10 anni fa, nel senso che è una cosa vecchia in confronto ai led, ovviamente costa di meno, ma non c'è proprio paragone, la luce fredda ha molti spettri mentre il led da solo la luce specifica per la crescita e la fioritura (quella classica luce violacea), poi le lampade a luce fredda tendenzialmente scaldano, questo per alcuni può essere un vantaggio per altri uno svantaggio, il led invece è freddo quindi le foglie possono pure arrivare a toccare la lampada senza creare alcun danno, se volete comunque optare per questa scelta vi suggerisco queste che costano 8,99 euro, come vedete ha ben 1.600 Lumen (più Lumen ci sono e meglio è, questa credo che sia il massimo dei lumen per una lampada simile) e consuma solo 23 Watt, quindi niente, per circa 20 o 30 piante vi suggerisco di comprarne due: Lampada Piante Coltivazione Luce Fredda 6.500k - 1.600 Lumen - 23 Watt

 

Per facilitarci la vita in merito a quanto tempo debbano stare accese le lampade della Grow Box la cosa migliore, anzichè accendere e spegnere quando ce lo ricordiamo, è usare un Timer programmabile.

Cos'è un Timer Programmabile? E' un semplice attrezzo che regoli per decidere quanto debba stare accesso un macchinario, nel comune caso della Grow Lamp, di solito si da 16 - 18 ore di luce e 6 - 8 ore di buio, per cui con questo attrezzino potrai per esempio decidere che la lampada resti accesa dalle 22 alle 16 e che resti spenta dalle 16.01 alle 21.59, una volta programmato, cosa facilissima, farà tutto lui e non ci dovremmo più ricordare di accendere o spegnere, con i soliti ritardi o anticipi, perchè farà tutto da solo.

Abbiamo due tipi di Timer, quello Meccanico un pò vecchio ma sempre valido ed estremamente semplice e quello Digitale con tante funzioni in più.

Questo è il Timer Meccanico che ho comprato giusto pochi giorni fa ed è ottimo pur appartenendo diciamo ad una tecnologia di qualche anno fa, il prezzo è davvero competitivo, solo 7,99 euro, metti la spina di ciò che vuoi regolare e il Timer attaccato alla corrente, semplicente lui togliera l'energia e la rimetterà in base agli orari scelti da te: Timer Meccanico

Oltre al Timer Meccanico abbiamo il Timer Digitale che anzichè essere programmato meccanicamente lo si programma grazie a un piccolo display con cui puoi anche decidere se dare orari diversi in base ai giorni della settimana, configurare fino a 16 gruppi di commutazione, funzione di conto alla rovescia ed ora legale, al costo veramente ottimo di 11,99 euro: Timer Digitale con tante funzioni

 

Saluti

Carlo Martini