Guida alla Scelta della Fonte di Calore: Tappeto e/o Cavo Riscaldante

Guida alla Scelta della Fonte di Calore: Tappeto e/o Cavo Riscaldante

LA FONTE DI CALORE PER FAR NASCERE I PEPERONCINI: LA SOLUZIONE GRATIS, IL TAPPETINO RISCALDANTE, IL CAVO RISCALDANTE E IL GENERATORE DI CALORE

 

Questo è un argomento molto dibattuto, è davvero necessario il Tappetino Riscaldante per far nascere i Semi di Peperoncino?

 

Come detto tante volte la temperatura ed i giorni di germinazione necessari variano a seconda del Capsicum che ci troviamo davanti, sicuramente il meno facile è il Capsicum Chinense e cioè tutti i Super Hot, vi ricordo questo breve schema:

 

  • CAPSICUM CHINENSE: si Piantano da Gennaio a Marzo, la temperatura minima deve essere 22 gradi, la massima non deve superare i 28 gradi, l’umidità intorno al 90%, tempo per germinare da una settimana a un mese
  • CAPSICUM ANNUUM: si Piantano da Febbraio ad Aprile, la temperatura minima deve essere superiore ai 18 gradi e non superare i 26 gradi, l’umidità sempre al 90%, questo è il dato che non cambia mai, tempo per germinare da 5 giorni a 20 giorni
  • CAPSICUM BACCATUM: si piantano da Febbraio ad Aprile, temperatura minima 20 gradi, non superare i 26 gradi, umidità al 90%, per germinare impiegano da una a tre settimane
  • CAPSICUM PUBESCENS: si piantano da gennaio ad aprile, si tratta dei mitici Rocoto i Peperoncini delle Ande dai Semi Neri, spesso generano difficoltà nella germinazione, a me personalmente mai, semplicemente li metto nell’angolo meno caldo della grow box e non sopra la fonte di calore tipo tappetino o filo riscaldante, questi sono i peperoncini che meglio tollerano il freddo e quindi al contrario di quelli caraibici amano l’ombra, la coltivazione in collina e le temperature fresche. Sono molto lenti nelle fasi iniziali quindi di solito li pianto per primi, temperatura minima 16 gradi e non superiore ai 22 gradi, umidità al 90%, impiegano da una settimana a 4 settimane per germinare.
  • CAPSICUM FRUTESCENS: si piantano da febbraio ad aprile, a questa categoria appartengono il Tabasco, il Malagueta e il Piri Piri African Devil, temperatura fra i 20 ed 26 gradi max, umidità sempre al 90% circa ed impiegano da una a 3 settimane a germogliare

 

Quindi la temperatura giusta per far nascere qualsiasi Peperoncino è 22 - 23 gradi né di più né di meno, per ottenere questa temperatura sopratutto a Gennaio e Febbraio la cosa migliore è avere sotto i vasetti o semenzaio una fonte di calore, ecco le varie alternative da poter adottare:

 

  • La soluzione GRATIS: metti i vasetti o semenzai, evidentemente non tantissimi, sopra un modem o un decoder, sempre con sopra la pellicola di nylon per avere la giusta umidità al 90% circa, il calore sviluppato dal modem o decoder è proprio quello giusto per ottenere la germinazione
     
  • Il mitico Tappeto Riscaldante, con questo si va sul sicuro, si mette il Tappetino in una scatola e SOPRA il Tappetino, COSA MOLTO IMPORTANTE, si mettono 3 o 4 cartoni in modo da filtrare il calore che può essere eccessivo sopratutto nel punto in cui il vasetto è a contatto diretto con il tappetino, ricordatevi inoltre che il tappetino va usato solo per la fase di germinazione, una volta nate le piantine il vasetto in questione va tolto dal tappetino, una volta che saranno tutte germinate il tappetino potrà essere anche usato come mera fonte di calore attaccandolo anche sulla parete della grow, ricordatevi che consumano quanto una lampadina quindi non incidono quasi per niente sulla bolletta.

    Questi sono i Tappetini giusti da acquistare:
  • Tappeto Riscaldate Classico, un Top Seller di Amazon, al costo di 20,99 euro: Tappeto Riscaldante Misure 50 cm x 25 cm / 30 Watt
  • Tappeto Riscaldante con manopola per regolare il calore, al costo di 22,99 euro: Tappeto Riscaldante, Misure 28 cm x 28 cm / 14 Watt
  • Infine il Tappetino Riscaldante più figo di tutti, che è ovviamente anche quello che costa di più, al costo di 39 euro: Tappeto Riscaldante Misure 50 cm x 50 cm / 45 Watt

 

Oltre alla soluzione del Tappeto Riscaldante, se hai bisogno di riscaldare un’area più grande, puoi usare come faccio io, un Cavo Riscaldante lungo 5 metri con cui poter riscaldare molti Semenzai per ottenere la Germinazione di centinaia di Semi di Peperoncino, se optate per questa soluzione sicuramente i migliori da comprare, da un metro addirittura a 12 metri, partendo da un costo di 13,95 euro ed un consumo dai 15 Watt sono questi: Cavo riscaldante varie metrature

 

Ricordo che una volta che le piantine sono nate i vasetti vanno tolti dalla fonte di calore perchè altrimenti secca il terriccio, anche perchè si deve togliere anche la pellicola di nylon, togliendo la pellicola di nylon l’umidità si abbassa, con sotto sempre accesso la fonte di calore si seccherà ancora di più.

 

Affronto qua anche il discorso su come riscaldare la Grow Box una volta che le piantine sono nate e si attende la fatidica data di inizio maggio per lasciarle sempre fuori, anche se già da metà marzo si può iniziare, come alternativa gratuita, a mettere fuori i vasetti con le piantine la mattina e rimetterle in casa al tramonto, per evitare che il freddo le faccia morire durante la notte. Per me la cosa migliore è avere un ventilatore che emetta calore, non vi consiglio quei tubi riscaldanti, io personalmente uso un Generatore di Calore che settandolo al minimo della potenza consuma si 1.000 Watt, ma l’ho programmato per tenere una temperatura minima di 22 gradi e massima di 24 gradi, per cui si accende raramente e in pochi secondi fa tornare subito la temperatura giusta, è precisamente questo, al costo di 44,95 euro, ricordatevi che questo ha la potenza di scaldare una stanza intera, io lo uso per scaldare una grow box da 2 metri cubi: Generatore di Calore 1.000 Watt

 

In alternativa a questo oggetto, potete usare i tipici Termoventilatori o Stufette del Bagno, ovviamente non si potranno posizionare troppo troppo vicino alle piante altrimenti le brucia, per esempio questo, al costo di 39,99 euro: Piccolo Generatore di Calore

 

Va da se che questi ultimi oggetti, una volta finita la loro necessità nella Grow Box che dura per l’appunto solo 2 o 3 mesi, possono essere utilizzati per altri scopi.

 

Vi rimando ora alla Guida per il Termostato, in modo da poter regolare l'azionamento della Fonte di Calore in base alla effettiva temperatura.