Guida alla Coltivazione della Zucca Atlantic Giant

Guida alla Coltivazione della Zucca Atlantic Giant

La Atlantic Giant è la Zucca più Grande del Mondo e può arrivare a superare gli 1.000 Kg, va da sè che non basta mettere un Seme in terra per ottenere questo risultato, ma sappiate che nella Genetica del Seme che avete comprato da Semi Strani, c'è il potenziale per raggiungere tale livello.

Ovviamente questa varietà non si può coltivare in vaso o sul terrazzo ma c'è bisogno di almeno 20 - 30 metri quadrati nell'Orto.

Nella Coltivazione di questo Ortaggio ci sono 3 fattori fondamentali: il terreno con un'adeguata fertilizzazione, l'acqua e l'esposizione solare.

Sono da preferire i Terreni di medio impasto, profondi, sciolti, ben drenati, ricchi di sostanza organica, con una buona esposizione solare e con un ph tendente alla neutralità (7), quando sarà il momento usate dei fertilizzanti carichi di Potassio che faranno crescere la Zucca. Il periodo di Germinazione sarà scelto considerando che la Zucca Atlantic Giant conclude il suo ciclo in 150 giorni circa, di solito si semina le ultime due settimane di Aprile. Sarà di conseguenza importante attenersi ad una tabella di marcia così riassunta: Saranno necessari 60 / ­70 giorni dalla Germinazione per dare alla pianta un buono sviluppo vegetativo. A quel punto scegliete una Zucca dalla pianta e togliete tutte le altre che verranno dopo o che sono venute prima, sarebbe ottimale scegliere una zucca allegata fra il 60° e il 70° giorno dopo la germinazione. In 90 giorni circa la zucca raggiungerà il massimo del suo peso. Se le condizioni climatiche restano miti e la pianta è ancora in forma, è possibile che la zucca continui a crescere anche dopo i 90 giorni dall' impollinazione.

La quantità di Acqua con cui annaffierete è determinante nel senso che dovrete annaffiare abbondantemente.

L'esposizione Solare deve essere più elevata possibile, per ottenere ottimi risultati si ha bisogno di una esposizione completa e cioè dall'alba al tramonto.

Per assicurare al seme una rapida germinazione procediamo all'ammollo in acqua tiepida per 4­ - 6 ore, dopodichè piantiamo in una zona calda, la temperatura ideale per far germinare il seme è di 20 gradi. Dopo l'ammollo i semi vengono inseriti nei vasetti con la punta rivolta verso il basso facendo attenzione a non spingerli troppo in profondità. L'estremità opposta del seme deve essere visibile dalla superficie del vasetto. In queste condizioni in 3­ - 5 giorni avverrà la germinazione. In 7 - ­10 giorni dalla germinazione le piantine saranno pronte per il trapianto. Prima di far allegare i frutti è importante che la pianta sia ben sviluppata, quindi togliete i frutti allegati troppo presto e, come detto, scegliete un frutto allegato dopo 60 - 70 giorni dalla germinazione. In genere si attende che il tralcio primario su cui faremo crescere la zucca abbia raggiunto la lunghezza di 3 metri circa. A questo punto si lasceranno allegare 2­ o 3 frutti e si procederà al diradamento soltanto dopo aver individuato la zucca da allevare. 

 

Saluti

Carlo Martini